0
Tylovet 1 100 kg

Farmaco veterinario: ricetta non ripetibile

Tylovet 1

100kg 100 kg

HUVEPHARMA NV

Prezzo stimato*

€-.--

1

*A seguito dell’ordine, la farmacia confermerà la disponibilità del prodotto e il suo prezzo reale.

Con Pharmercure puoi ordinare dalla tua farmacia di zona e ricevere i prodotti in giornata!

Consegna in fascia oraria   €2.49, con ritiro ricetta   €4.99

caratteristiche di Tylovet 1 100 kg

Indicazioni terapeutiche

A cosa serve Tylovet 1 100 kg

Broiler, galline Ovaiole: terapia della Malattia Cronica Respiratoria (MCR) e dell'Enterite Necrotica. Tacchini: terapia della Malattia Cronica Respiratoria (MCR) e della Sinusite Infettiva. Suini: terapia della Dissenteria, della Polmonite Enzootica e di tutte le forme diarroiche sostenute da microrganismi sensibili alla tilosina. Per informazioni riguardo alla dissenteria dei suini vedere paragrafo 4.5. Vitelli: terapia della polmonite e di tutte le forme respiratorie sostenute da Micoplasmi e Pasteurella multocida sensibili alla tilosina.

Hai dubbi sull'utilizzo?

CONTATTA IL FARMACISTA

Composizione di Tylovet 1 100 kg

Se sei allergico o intollerante ad alcuni dei principi attivi e/o eccipienti, contatta il tuo medico prima di procedere con l'ordine.

activeSubstances

Principi attivi

1,1 g di prodotto contengon tilosina tartrato 1,1 g (pari a tilosina g 1).

excipients

Eccipienti

Nessuno.

Foglietto illustrativo

Effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, Tylovet 1 100 kg può causare effetti collaterali, sebbene non tutte le persone li manifestino.

Molto raramente nei suini sono stati osservati casi di edema della mucosa rettale, parziale protrusione anale, eritema e prurito, irritazione vaginale, costipazione e raramente emorragie gastriche.

Posologia

Quantità e modalità di assunzione di Tylovet 1 100 kg.

BROILER, GALLINE OVAIOLE. Malattia Cronica Respiratoria (MCR): somministrare nell'acqua da bere ad una concentrazione di 0,5 g per litro, pari a 50-200 mg di tilosina per kg di peso vivo in base all'eta' ed al consumo di acqua dell'animale, per un periodo di 1-3 giorni. Enterite Necrotica: somministrare nell'acqua da bere ad una concentrazione di 0,1 g per litro, pari a 20-50 mg di tilosina per kg di peso vivo in base all'eta' ed al consumo di acqua dell'animale per un periodo di 3 giorni. TACCHINI: somministrare nell'acqua da bere ad una concentrazione di 0,5 g per litro, pari a 50-200 mg di tilosina per kg di peso vivo in base all'eta' ed al consumo di acqua dell'animale, per un periodo di 2-5 giorni. SUINI: somministrare nell'acqua da bere ad una concentrazione di 0,25 g per litro, pari a 25 mg di tilosina per kg di peso vivo, per un periodo di 3-10 giorni. VITELLI: somministrare un grammo di tilosina base per animale per via orale due volte al giorno, pari a 40 mg di tilosina per kg di peso vivo, per un periodo di 7 giorni. Il medicinale puo' essere miscelata al latte o al latte in polvere ricostituito al momento del pasto. L'acqua medicata deve essere rinnovata ogni 24 ore. La somministrazione nel mangime liquido o in acqua da bere deve essere eseguita tenendo conto dell'assunzione giornaliera e del peso vivo in modo da somministrare la dose prescritta. L'assunzione di mangime liquido o di acqua medicati dipende dalle condizioni cliniche degli animali. Per assicurare la corretta posologia ed evitare sovra- o sottodosaggio raggruppare gli animali da trattare in base al peso vivo, tenendo conto dell'assunzione giornaliera di acqua o mangime liquido, e calcolare accuratamente il dosaggio di prodotto da miscelare nel mangime liquido o nell'acqua.

Avvertenze e precauzioni nell'utilizzo di Tylovet 1 100 kg

L'assunzione del medicinale da parte degli animali puo' essere alterata a seguito della malattia. Per i soggetti che presentano un'assunzione ridotta di alimento liquido o di acqua eseguire il trattamento per via parenterale, utilizzando un idoneo prodotto iniettabile su consiglio del medico veterinario. L'utilizzo ripetuto o protratto deve essere evitato, migliorando le prassi di gestione e mediante pulizia e disinfezione. Un elevato tasso di resistenza in vitro e' stato dimostrato in ceppi europei di Brachyspira hyodysenteriae, indicando che il medicinale non e' sufficientemente efficace nei confronti della dissenteria dei suini L'utilizzo del prodotto dovrebbe essere basato su test di sensibilita' nei confronti dei microrganismi isolati dagli animali da trattare. Se cio' non fosse possibile, la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali (regionali o aziendali) circa la sensibilita' dei batteri bersaglio. L'uso del prodotto in modo non conforme a quanto indicato nelle istruzioni dell' RPC puo' aumentare la prevalenza dei batteri resistenti alla tilosina e puo' diminuire l'efficacia del trattamento con altri antibiotici della stessa classe o di classi diverse, per potenziale resistenza crociata. Non miscelare in mangimi solidi. Non lasciare la soluzione medicata alla portata di animali non in terapia o selvatici. Il sottodosaggio e/o il trattamento per un periodo di tempo insufficiente sono ritenuti in grado di favorire lo sviluppo di resistenza dei batteri e vanno pertanto evitati. Gli animali affetti da infezioni acute potrebbero evidenziare una riduzione del consumo di acqua e alimenti e vanno inizialmente trattati con un adeguato prodotto medicinale per uso veterinario iniettabile. Evitare di lasciare o smaltire acqua contenente tilosina tartrato in luoghi accessibili ad altri animali non in trattamento o selvatici. Precauzioni speciali per chi somministra il medicinale veterinario agli animali: la tilosina puo' causare irritazioni. I macrolidi, come la tilosina, possono inoltre causare ipersensibilita' (allergia) in seguito a iniezione, inalazione, ingestione o contatto con la cute o con gli occhi. L'ipersensibilita' alla tilosina puo' comportare reazioni crociate con altri macrolidi e viceversa. Le reazioni allergiche a queste sostanze possono essere talvolta gravi, occorre pertanto evitarne il contatto diretto. Per evitare l'esposizione durante la preparazione dell'acqua di bevanda medicata, indossare tuta, occhiali protettivi, guanti impermeabili e una semimaschera respiratoria monouso conforme allo standard europeo EN149 o un respiratore riutilizzabile conforme allo standard europeo EN140 dotato di un filtro conforme allo standard europeo EN143. Lavare le mani dopo l'uso. In caso di contatto accidentale con la cute, sciacquare la regione interessata abbondantemente con acqua e sapone. In caso di contatto accidentale con gli occhi, sciacquare gli occhi con abbondante acqua corrente pulita. Non maneggiare il prodotto in caso di allergia a uno dei suoi ingredienti. Qualora insorgessero sintomi in seguito all'esposizione, come eritema cutaneo, rivolgersi a un medico e mostrargli questa avvertenza. Gonfiore del viso, delle labbra e degli occhi o difficolta' respiratoria sono sintomi piu' gravi e richiedono un intervento medico tempestivo. A causa della possibilita' di contrarre dermatite e irritazioni da contatto di cute, occhi o apparato respiratorio, va evitato il contatto diretto durante la somministrazione. Sovradosaggio: Non sono noti effetti tossici da sovradosaggio correlati all'impiego del prodotto. Incompatibilita': in assenza di studi di compatibilita' non miscelare con altri medicinali veterinari.

Come conservare Tylovet 1 100 kg.

Conservare a temperatura non superiore a +30 gradi C. Conservare nel contenitore originale per proteggerlo dalla luce. Periodo di validita' dopo prima apertura del confezionamento primario: 3 mesi. Periodo di validita' dopo diluizione conformemente alle istruzioni: acqua medicata 24 ore; latte o sostitutivo del latte medicati 24 ore.

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chiedere consiglio al medico prima di prendere Tylovet 1 100 kg.

Usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio-beneficio.

Interazioni

Quali medicinali o alimenti possono modificare l'effetto di Tylovet 1 100 kg.

L'uso concomitante di antibiotici lincosamidi e macrolidi porta ad una diminuzione dell'efficacia di entrambi. E' stata rilevata una cross-resistenza reciproca tra tilosina e desmicosina. Non somministrare contemporaneamente ad altri antimicrobici con analogo meccanismo di azione, quali altri macrolidi o lincosamidi.

Controindicazioni

Quando non va somministrato Tylovet 1 100 kg.

Non usare in caso di ipersensibilita' al principio attivo. Non utilizzare in caso di nota resistenza alla tilosina o di resistenza crociata con macrolidi.

Fonte Foglietto Illustrativo: Banca Dati Farmadati Italia. AIFA(Agenzia Italiana del Farmaco).

Perché scegliere Pharmercure, la tua farmacia a domicilio

Con Pharmercure puoi ordinare online tutti i farmaci, anche con ricetta, e parafarmaci dalle nostre di 16 città italiane. I nostri corrieri consegneranno i prodotti ordinati all'indirizzo e orario da te forniti e potrai effettuare il pagamento alla consegna oppure online tramite ClicPay!

Scopri se il tuo indirizzo beneficia della consegna a domicilio Pharmercure

Consegna e costi

Standard €2.49

Consegna in fascia oraria. Mattutina tra le 11:00 a le 13:00. Pomeridiana tra le 17.30 e le 19.30.

Ritiro ricetta €4.99

Ritiro della ricetta a domicilio e successiva consegna standard in fascia oraria.

Pagamento

Il pagamento viene effettuato alla consegna, direttamente al fattorino, oppure online dopo la conferma dell'ordine da parte della farmacia. I nostri metodi di pagamento:

  • ClicPay
  • Contanti
  • Satispay (Pharmercure)
  • Carta di credito, di debito e prepagate
Tylovet 1 100 kg
Tylovet os sacco 1 100kg
torna su
€0.00