0
Toltranil os sosp fl 250 ml

Farmaco veterinario: ricetta non ripetibile

Toltranil os sosp fl

250 ml

KRKA FARMACEUTICI MILANO SRL

Prezzo stimato*

€82.00

1

*A seguito dell’ordine, la farmacia confermerà la disponibilità del prodotto e il suo prezzo reale.

Con Pharmercure puoi ordinare dalla tua farmacia di zona e ricevere i prodotti in giornata!

Consegna in fascia oraria   €2.49, con ritiro ricetta   €4.99

caratteristiche di Toltranil os sosp fl 250 ml

Indicazioni terapeutiche

A cosa serve Toltranil os sosp fl 250 ml

Suini: per la prevenzione dei segni clinici della coccidiosi nei suinetti neonati (3-5 giorni di eta') d'allevamento con un'anamnesi positiva di coccidiosi sostenuta da Isospora suis. Bovini: per la prevenzione dei segni clinici di coccidiosi e la riduzione della diffusione di oocisti nei vitelli da rimonta di bovine che producono latte destinato al consumo umano (bovine da latte), in allevamenti con anamnesi positiva di coccidiosi sostenuta da Eimeria bovis o Eimeria zuernii. Ovini: per la prevenzione dei segni clinici di coccidiosi e la riduzione della diffusione di oocisti in agnelli negli allevamenti con un'anamnesi positiva di coccidiosi sostenuta da Eimeria crandallis e Eimeria ovinoidalis.

Hai dubbi sull'utilizzo?

CONTATTA IL FARMACISTA

Composizione di Toltranil os sosp fl 250 ml

Se sei allergico o intollerante ad alcuni dei principi attivi e/o eccipienti, contatta il tuo medico prima di procedere con l'ordine.

activeSubstances

Principi attivi

Toltrazuril 50 mg/ml.

excipients

Eccipienti

Benzoato di sodio (E211) 2,1 mg/ml; propinato di sodio (E281) 2,1 mg/ml.

Foglietto illustrativo

Effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, Toltranil os sosp fl 250 ml può causare effetti collaterali, sebbene non tutte le persone li manifestino.

Nessuno conosciuto.

Posologia

Quantità e modalità di assunzione di Toltranil os sosp fl 250 ml.

Suini: trattamento individuale dell'animale. Ogni suinetto deve essere trattato dal terzo al quinto giorno di vita con un'unica dose orale di 20 mg di toltrazuril per kg di peso corporeo corrispondenti a 0,4 ml di sospensione orale per kg di peso corporeo. A causa del piccolo volume richiesto per trattare i singoli suinetti, si raccomanda l'utilizzo di un'apparecchiatura di dosaggio con un'accuratezza di dose di 0,1 ml. Bovini: ogni animale deve essere trattato con una singola dose orale di 15 mg di toltrazuril per kg di peso corporeo corrispondenti a 3,0 ml di sospensione orale per 10 kg di peso corporeo. Se gli animali devono essere trattati collettivamente piuttosto che individualmente, dovrebbero essere raggruppati in base al loro peso corporeo e dosati in accordo, in modo da evitare sotto- o sovradosaggi. Ovini: ogni animale deve essere trattato con una singola dose orale di 20 mg di toltrazuril per kg di peso corporeo corrispondenti a 0,4 ml di sospensione orale per kg di peso corporeo. Se gli animali devono essere trattati collettivamente piuttosto che individualmente, dovrebbero essere raggruppati in base al loro peso corporeo e dosati in accordo, in modo da evitare sotto- o sovradosaggi. La sospensione orale deve essere agitata prima dell'uso. Per assicurare la somministrazione di una dose corretta, il peso corporeo deve essere calcolato il piu' accuratamente possibile. Per ottenere il beneficio massimo, gli animali devono essere trattati prima dell'attesa comparsa dei segni clinici, cioe' nel periodo prepatente. Il trattamento durante l'epidemia sara' di valore limitato per il singolo animale a causa del danno gia' verificatosi all'intestino tenue.

Avvertenze e precauzioni nell'utilizzo di Toltranil os sosp fl 250 ml

Cosi' come con ogni antiparassitario, l'uso frequente e ripetuto di antiprotozoari della stessa classe puo' portare allo sviluppo di resistenza. E' consigliato trattare tutti i vitelli o gli agnelli di un gruppo. Misure igieniche possono ridurre il rischio di coccidiosi. E' inoltre raccomandato di migliorare contemporaneamente le condizioni igieniche nell'allevamento interessato, in particolare l'umidita' e la pulizia. Per ottenete il massimo beneficio, gli animali dovrebbero essere trattati prima dell'attesa comparsa dei segni clinici, cioe' nel periodo di prepatenza. Per alterare il decorso di provate infezioni coccidiche, in singoli animali che mostrano gia' segni di diarrea, puo' essere necessaria una terapia di supporto. Il principale metabolita del toltrazuril, toltrazuril sulfone (ponazuril) ha dimostrato di essere sia persistente (emivita > 1 anno) e mobile nel terreno sia di essere tossico per le piante. Date le proprieta' di persistenza del ponazuril, ripetuti spargimenti di letame di animali trattati puo' portare ad accumulo nel suolo e conseguentemente a rischi per le piante. L'accumulo di ponazuril nel suolo assieme alla sua mobilita' comporta anche il rischio di lisciviazione nelle acque sotterranee. Per evitare qualsiasi reazione avversa sulle piante e la possibile contaminazione delle acque sotterranee il letame dei vitelli trattati non deve essere cosparso sul terreno senza essere diluito con letame di bovini non trattati. Il letame di vitelli trattati deve essere diluito con almeno 3 volte il peso del letame di bovini non trattati prima di poter essere diffuso sul terreno. Gli agnelli mantenuti per tutta la durata della vita in ambienti interni con un sistema di allevamento intensivo non devono essere trattati oltre le sei settimane d'eta' oppure superare i 20 Kg di peso corporeo al momento del trattamento. Il letame di animali trattati dovrebbe essere sparso sullo stesso appezzamento di terreno solo ogni tre anni. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: le persone con nota ipersensibilita' a uno qualsiasi degli ingredienti devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Sciacquare immediatamente con acqua ogni eventuale schizzo di farmaco dalla pelle e dagli occhi. Sovradosaggio: un sovradosaggio triplo e' ben tollerato da suinetti e vitelli sani senza segni di intolleranza. Negli agnelli non sono stati osservati sintomi di sovradosaggio con un sovradosaggio triplo in un singolo trattamento e un sovradosaggio doppio in un trattamento di due giorni consecutivi. Incompatibilita': in assenza di studi di compatibilita' non miscelare con altri medicinali veterinari.

Come conservare Toltranil os sosp fl 250 ml.

Questo medicinale veterinario non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Periodo di validita' dopo prima apertura del condizionamento primario: 1 anno.

Interazioni

Quali medicinali o alimenti possono modificare l'effetto di Toltranil os sosp fl 250 ml.

Nessuna conosciuta.

Controindicazioni

Quando non va somministrato Toltranil os sosp fl 250 ml.

Non usare in caso di ipersensibilita' al principio attivo o a uno qualsiasi degli eccipienti. Bovini (per ragioni ambientali): non utilizzare in vitelli di peso superiore a 80 kg; non utilizzare in vitelli a carne bianca o vitelli da carne.

Fonte Foglietto Illustrativo: Banca Dati Farmadati Italia. AIFA(Agenzia Italiana del Farmaco).

Perché scegliere Pharmercure, la tua farmacia a domicilio

Con Pharmercure puoi ordinare online tutti i farmaci, anche con ricetta, e parafarmaci dalle nostre di 16 città italiane. I nostri corrieri consegneranno i prodotti ordinati all'indirizzo e orario da te forniti e potrai effettuare il pagamento alla consegna oppure online tramite ClicPay!

Scopri se il tuo indirizzo beneficia della consegna a domicilio Pharmercure

Consegna e costi

Standard €2.49

Consegna in fascia oraria. Mattutina tra le 11:00 a le 13:00. Pomeridiana tra le 17.30 e le 19.30.

Ritiro ricetta €4.99

Ritiro della ricetta a domicilio e successiva consegna standard in fascia oraria.

Pagamento

Il pagamento viene effettuato alla consegna, direttamente al fattorino, oppure online dopo la conferma dell'ordine da parte della farmacia. I nostri metodi di pagamento:

  • ClicPay
  • Contanti
  • Satispay (Pharmercure)
  • Carta di credito, di debito e prepagate
Toltranil os sosp fl 250 ml
Toltranil os sosp fl 250ml
torna su
€82.00