0
Cevac transmune liof 2000d 20 fiale

Farmaco veterinario: ricetta non ripetibile

Cevac transmune liof 2000d

20 fiale

CEVA SALUTE ANIMALE SPA

Prezzo stimato*

€-.--

1

*A seguito dell’ordine, la farmacia confermerà la disponibilità del prodotto e il suo prezzo reale.

Con Pharmercure puoi ordinare dalla tua farmacia di zona e ricevere i prodotti in giornata!

Consegna in fascia oraria   €2.49, con ritiro ricetta   €4.99

caratteristiche di Cevac transmune liof 2000d 20 fiale

Indicazioni terapeutiche

A cosa serve Cevac transmune liof 2000d 20 fiale

Per l'immunizzazione attiva di uova embrionate di polli da carne a 18 giorni di incubazione o polli da carne di un giorno nati da galline vaccinate contro IBD, al fine di ridurre la mortalita', la sintomatologia clinica, la perdita di peso e le lesioni acute alla borsa di Fabrizio associate ad infezioni causate da virus aviari molto virulenti della Bursite Infettiva (Infectious Bursal Disease

  • IBD).
Il rilascio del virus vaccinale dal complesso (e la conseguente immunizzazione) e' influenzato dalla naturale diminuzione degli anticorpi di derivazione materna (MDA), cio' non si verifica fin tanto che gli MDA non hanno raggiunto livelli relativamente bassi. L'inizio della protezione clinica dipende dal livello iniziale di MDA. In polli vaccinati si raggiunge entro 1 giorno dalle prime manifestazioni dell'effetto del virus vaccinale nella borsa di Fabrizio. Inizio dell'immunita': tra 21 e 32 giorni di eta'. Durata dell'immunita': fino a 42 giorni di eta'. I test di infezione sperimentale con ceppi virulenti condotti a supporto delle indicazioni d'uso sono stati eseguiti su polli con un titolo ELISA di MDA di 6.000 (pulcini di un giorno di eta'). Le prove di campo eseguite hanno evidenziato che la replicazione del virus vaccinale nella borsa di Fabrizio si verifica in polli aventi alla schiusa livelli di titolo MDA fino a 14.000 unita' ELISA ma la protezione di questi volatili e' stata valutata solo sulla base dei dati sierologici ed istologici della borsa di Fabrizio.

Hai dubbi sull'utilizzo?

CONTATTA IL FARMACISTA

Composizione di Cevac transmune liof 2000d 20 fiale

Se sei allergico o intollerante ad alcuni dei principi attivi e/o eccipienti, contatta il tuo medico prima di procedere con l'ordine.

activeSubstances

Principi attivi

Ogni dose di vaccino ricostituito (0,05 ml in-ovo o 0,1 ml sottocutanea) contiene: virus vivo attenuato della Bursite Infettiva Aviare (IBD), ceppo Winterfield 2512: almeno 0,1 CID 50.

excipients

Eccipienti

Vaccino liofilizzato: BDA (anticorpi della bursite infettiva) ciclodestrina, saccarosio, glutammato di sodio, potassio fosfato diidrogeno, dipotassio idrogeno fosfato. Diluente (PBS): cloruro di sodio, cloruro di potassio disodio fosfato diidratopotassio diidrogeno fosfato, acqua per preparazioni iniettabili. Diluente (Soluzione salina): sodio cloruro, acqua per preparazioni iniettabili. Diluente (Cevac Solvent Poultry): Saccarosio, idrolisato di caseina, sorbitolo, dipotassio idrogeno fosfato, potassio diidrogeno fosfato, rosso fenolo, acqua per preparazioni iniettabili.

Foglietto illustrativo

Effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, Cevac transmune liof 2000d 20 fiale può causare effetti collaterali, sebbene non tutte le persone li manifestino.

Dopo la somministrazione del vaccino in polli vaccinati si osserva molto comunemente una linfocitopenia da debole a moderata che si presenta con un picco massimo circa 7 giorni dopo la somministrazione del vaccino. Dopo 7 giorni questa linfocitopenia diminuisce ed e' seguita da ripopolamento linfocitario e rigenerazione della borsa di Fabrizio. In alcuni casi la replicazione del ceppo del vaccino puo' prolungarsi (ad es. a causa della presenza di titoli di anticorpi materni molto alti in pulcini dell'eta' di 1 giorno), e il punteggio della borsa di Fabrizio puo' raggiungere un massimo di 2,8 tra 35 e 42 giorni di eta', il che non influisce sui parametri di produzione del gruppo. La frequenza delle reazioni avverse e' definita usando le seguenti convenzioni:

  • molto comuni (piu' di 1 su 10 animali trattati manifesta reazioni avverse) -
comuni (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 100 animali trattati)
  • non comuni (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 1.000 animali trattati) -
rare (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 10.000 animali trattati)

    Posologia

    Quantità e modalità di assunzione di Cevac transmune liof 2000d 20 fiale.

    Somministrazione in-ovo Il vaccino deve essere somministrato una volta al diciottessimo giorno di sviluppo embrionale usando per la somministrazione attrezzatura in-ovo. Il volume da iniettare e' 0,05 ml per dose per la somministrazione in-ovo. Il vaccino e' somministrato nel sacco amniotico o, raramente, nel corpo dell'embrione non determinando alcuna diminuzione della schiusa. Utilizzare dispositivi ed attrezzature sterili per la ricostituzione e per la somministrazione del vaccino. Somministrazione sottocutanea Il vaccino deve essere somministrato una volta al primo giorno di vita e puo' essere utilizzata una siringa automatica. Il volume da iniettare e' 0,1 ml per dose per la somministrazione sottocutanea. Il vaccino e' somministrato nell'area del collo. Utilizzare dispositivi ed attrezzature sterili per la ricostituzione e per la somministrazione del vaccino. Ricostituzione del vaccino Per la ricostituzione di Cevac Transmune, possono essere usati PBS, soluzione salina o Cevac Solvent Poultry. Somministrazione in-ovo di 0,05 ml per dose. 1. Calcolare e preparare il volume richiesto del vaccino ricostituito come segue. 1x2000 dosi: 100 ml. 1x4000 dosi: 200 ml. 1x5000 dosi: 250 ml. 2x2500 dosi: 250 ml. 2x4000 dosi: 400 ml. 2x5000 dosi: 500 ml. 4x4000 dosi: 800 ml. 4x5000 dosi: 1000 ml. 1x8000 dosi: 800 ml. 2. Prelevare 2 ml di diluente e versarli nella fiala di vetro contenente il componente liofilizzato. 3. Sciogliere completamente il vaccino agitando delicatamente e trasferirlo nella bottiglia di plastica del diluente. 4. Sciacquare la fiala con altri 2 ml di liquido e trasferire il liquido del lavaggio nella bottiglia di plastica del diluente. 5. Ripetere l'operazione di risciacquo. Somministrazione del vaccino: Seguire le istruzioni del Manuale d'Uso dell'attrezzatura per l'inoculazione in-ovo. L'intero vaccino ricostituito deve essere utilizzato entro 2 ore. Somministrazione sottocutanea di 0,1 ml per dose. 1. Calcolare e preparare il volume richiesto del vaccino ricostituito come segue. 1x2000 dosi: 200 ml. 1x2500 dosi: 250 ml. 1x4000 dosi: 400 ml. 1x5000 dosi: 500 ml. 2x4000 dosi: 800 ml. 2x5000 dosi: 1000 ml. 1x8000 dosi: 800 ml. 2. Prelevare 2 ml di diluente e versarli nella fiala di vetro contenente il componente liofilizzato. 3. Sciogliere completamente il vaccino agitando delicatamente e trasferirlo nella bottiglia di plastica del diluente. 4. Sciacquare la fiala con altri 2 ml di liquido e trasferire il liquido del lavaggio nella bottiglia di plastica del diluente. 5. Ripetere l'operazione di risciacquo. Somministrazione del vaccino: Seguire le istruzioni del Manuale d'Uso della siringa automatica. L'intero vaccino ricostituito deve essere utilizzato entro 2 ore.

    Avvertenze e precauzioni nell'utilizzo di Cevac transmune liof 2000d 20 fiale

    Vaccinare solo animali sani. Uovo embrionato al diciottesimo giorno di incubazione: per la somministrazione in-ovo devono essere utilizzate attrezzature per iniezione in-ovo. Il dispositivo/i utilizzato/i per la ricostituzione del vaccino e per l'iniezione deve/devono essere sterile/i e privo/i di qualsiasi residuo di disinfettante. Il dispositivo deve essere verificato al fine di somministrare con sicurezza ed efficacia la corretta dose di 0,05 ml di vaccino direttamente nel sacco amniotico o nell'embrione. Prima di qualsiasi somministrazione in-ovo si puo' verificare la tecnica di vaccinazione tramite l'uso di una soluzione colorata. Le istruzioni del produttore inerenti il dispositivo devono essere seguite rigorosamente. Per la pulizia dello strumento possono essere utilizzati solamente prodotti approvati dal produttore. Si raccomanda l'uso di aghi dal diametro di 0,4-0,8 mm della lunghezza di 25-28 mm e pressione di inoculo tra 3.5 bar (50 psi) e 5 bar (72 psi). Polli di un giorno di eta' Per la somministrazione sottocutanea puo' essere usata una siringa automatica. Il dispositivo/i utilizzato/i per la ricostituzione del vaccino e per l'iniezione deve/devono essere sterile/i e privo/i di qualsiasi residuo di disinfettante. Il dispositivo deve essere verificato al fine di somministrare con sicurezza ed efficacia la corretta dose di 0,1 ml di vaccino. Le istruzioni per l'uso di questo dispositivo devono essere seguite rigorosamente. Il vaccino deve essere inoculato per via sottocutanea a livello del collo del pollo da carne di un giorno. Per la pulizia della siringa automatica possono essere utilizzati solamente prodotti approvati dal produttore. I residui di disinfettante sulla superficie interna dei dispositivi ed attrezzature utilizzati per la ricostituzione e somministrazione possono distruggere il virus vivo e diminuire l'efficacia del vaccino. Uovo embrionato al diciottesimo giorno di incubazione Il vaccino contiene un ceppo di virulenza " intermediate-plus ". In volatili senza MDA l'inoculazione del vaccino provoca una significativa immunosoppressione e lesioni bursali. Pertanto non e' consigliato vaccinare uova provenienti da gruppi di riproduttori che generano pulcini di un giorno di vita con titoli MDA inferiori a 3.000 unita' ELISA. Utilizzare un'indagine preliminare per stimare il livello di MDA dei pulcini: 20 pulcini di 1 giorno di eta' provenienti dallo stesso gruppo di riproduttori dovrebbero essere testati per rilevare il loro stato sierologico per IBDV. I risultati di questo campionamento indicheranno se ci si puo' aspettare che il livello MDA sara' di almeno 3.000 unita' ELISA nelle schiuse delle 4 settimane successive di questo gruppo di riproduttori e pertanto che sono idonei per la vaccinazione con Cevac Transmune. In base ai risultati ed alle necessita' questa indagine deve essere ripetuta in momenti diversi del periodo di deposizione. Il virus vaccinale e' escreto da uccelli vaccinati e puo' diffondersi ad uccelli sensibili, puo' essere rilevato in uccelli non vaccinati 4-7 giorni piu' tardi. Per controllare la diffusione del virus, i mezzi di immunizzazione usati per l'iniezione ed i luoghi di incubazione dovrebbero essere decontaminati dopo la vaccinazione. I polli nati da uova vaccinate non dovrebbero essere mischiati con quelli nati da uova non vaccinate. Si dovrebbero prendere delle precauzioni riguardo la diffusione tra capannoni. Si raccomanda la vaccinazione dell'intero sito. I capannoni devono essere decontaminati tra un ciclo e l'altro. Si puo' conseguire una protezione soddisfacente solo in embrioni correttamente sviluppati a 18 giorni di incubazione. Si suggerisce di effettuare la speratura delle uova da inoculare e di eliminare le uova contenenti embrioni morti. Polli di un giorno di eta' Il vaccino contiene un ceppo di virulenza " intermediate-plus ". In polli senza MDA l'inoculazione del vaccino provoca una significativa immunosoppressione e lesioni bursali. Pertanto non e' consigliato vaccinare pulcini provenienti da gruppi aventi livelli di titoli MDA inferiori a 3.000 unita' ELISA ad un giorno di eta'. Utilizzare un'indagine preliminare per stimare il livello di MDA dei pulcini: 20 pulcini di 1 giorno di eta' provenienti dallo stesso gruppo di riproduttori dovrebbero essere testati per rilevare il loro stato sierologico per IBDV. I risultati di questo campionamento indicheranno se ci si puo' aspettare che il livello MDA sia di almeno 3.000 unita' ELISA nelle schiuse delle 4 settimane successive di questo gruppo di riproduttori e pertanto che sono idonei per la vaccinazione con Cevac Transmune. In base ai risultati ed alle necessita' questa indagine deve essere ripetuta in momenti diversi del periodo di deposizione. Il virus vaccinale e' escreto da uccelli vaccinati e puo' diffondersi ad uccelli sensibili, puo' essere rilevato in uccelli non vaccinati 4-7 giorni piu' tardi. Per controllare la diffusione del virus, i mezzi di immunizzazione usati per l'iniezione ed i luoghi di incubazione dovrebbero essere decontaminati dopo la vaccinazione. I polli vaccinati non dovrebbero essere mischiati con quelli non vaccinati. Si dovrebbero prendere delle precauzioni riguardo la diffusione tra capannoni. Si raccomanda la vaccinazione dell'intero sito. I capannoni devono essere decontaminati tra un ciclo e l'altro. Si puo' conseguire una protezione soddisfacente solo in pulcini di un giorno sani. Precauzioni speciali per chi somministra il medicinale veterinario agli animali: il personale addetto alle vaccinazioni si deve lavare e disinfettare le mani dopo l'uso. Sovradosaggio: non sono state osservate reazioni avverse diverse da quelle riportate in caso di somministrazione di una dose di 10 volte superiore. Incompatibilita': non miscelare con qualsiasi altro medicinale veterinario, ad eccezione di Vectormune ND e i diluenti forniti per l'uso con il medicinale veterinario

    Come conservare Cevac transmune liof 2000d 20 fiale.

    Vaccino liofilizzato: conservare e trasportare refrigerato (2-8 gradi C). Proteggere dalla luce. Diluenti: conservare a temperatura inferiore a 25 gradi C. Non congelare. Periodo di validita' dopo ricostituzione (in PBS o in Soluzione salina o Cevac Solvent Poultry) conformemente alle istruzioni: 2 ore.

    Gravidanza e allattamento

    Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chiedere consiglio al medico prima di prendere Cevac transmune liof 2000d 20 fiale.

    Non usare su uova destinate alla produzione di ovaiole e polli da riproduzione. Non usare su polli di un giorno destinati alla produzione di ovaiole e di polli da riproduzione.

    Interazioni

    Quali medicinali o alimenti possono modificare l'effetto di Cevac transmune liof 2000d 20 fiale.

    Sono disponibili informazioni sulla sicurezza ed efficacia che dimostrano che questo vaccino puo' essere combinato e somministrato con Vectormune ND tramite vaccinazione in-ovo o sottocutanea. I prodotti combinati proteggono contro i virus della Bursite Infettiva Aviare (IBD), il virus della malattia di Newcastle e il virus della malattia di Marek. La sicurezza e efficacia dei vaccini combinati non sono diverse da quelle descritte per i vaccini somministrati separatamente. Leggere anche le informazioni del prodotto di Vectormune ND prima dell'uso. Per la ricostituzione associata di Vectormune ND e Cevac Transmune dovrebbe essere usato Cevac Solvent Poultry. In-ovo: una singola dose di 0,05 ml e' somministrata in uova embrionate di diciotto giorni di pollo. Abbinare la quantita' della dose dei vaccini e di Cevac Solvent Poultry secondo la tabella seguente. Vectormune ND 2x2000 dosi

    • Cevac Transmune 2x2000 dosi -
    Cevac Solvent Poultry 200 ml. Vectormune ND 1x4000 dosi
    • Cevac Transmune 1x4000 dosi -
    Cevac Solvent Poultry 200 ml. Vectormune ND 2x4000 dosi
    • Cevac Transmune 2x4000 dosi -
    Cevac Solvent Poultry 400 ml. Vectormune ND 4x4000 dosi
    • Cevac Transmune 4x4000 dosi -
    Cevac Solvent Poultry 800 ml. Uso sottocutaneo: una singola iniezione di 0,2 ml per pulcino e' somministrata all'eta' di un giorno. Abbinare la quantita' della dose dei vaccini e di Cevac Solvent Poultry secondo la tabella seguente. Vectormune ND 2x1000 dosi
    • Cevac Transmune 1x2000 dosi -
    Cevac Solvent Poultry 400 ml. Vectormune ND 1x2000 dosi
    • Cevac Transmune 1x2000 dosi -
    Cevac Solvent Poultry 400 ml. Vectormune ND 2x2000 dosi
    • Cevac Transmune 2x2000 dosi -
    Cevac Solvent Poultry 800 ml. Vectormune ND 1x4000 dosi
    • Cevac Transmune 1x4000 dosi -
    Cevac Solvent Poultry 800 ml. Prelevare 2 ml di Cevac Solvent Poultry con una siringa da 5 ml, poi prelevare con quest'ultima il contenuto scongelato di un'ampolla di Vectormune ND. Prelevare 2 ml di Cevac Solvent Poultry con un'altra siringa da 5 ml, poi sciogliere in quest'ultima il contenuto della fiala di Cevac Transmune. Trasferire i vaccini disciolti nella sacca del solvente e miscelare agitando delicatamente. Non e' disponibile alcuna informazione sulla sicurezza e l'efficacia di questo vaccino se utilizzato con qualsiasi altro medicinale veterinario, ad eccezione di Vectormune ND. La decisione di utilizzare questo vaccino prima o dopo qualsiasi altro medicinale veterinario deve pertanto essere presa valutando ogni singolo caso.

    Controindicazioni

    Quando non va somministrato Cevac transmune liof 2000d 20 fiale.

    Non usare in uova o polli di un giorno di vita provenienti da gruppi di riproduttori di polli da carne non vaccinati secondo programmi di immunizzazione per IBD. Non usare in polli di un giorno nati da uova vaccinate in-ovo con Cevac Transmune.

    Fonte Foglietto Illustrativo: Banca Dati Farmadati Italia. AIFA(Agenzia Italiana del Farmaco).

    Perché scegliere Pharmercure, la tua farmacia a domicilio

    Con Pharmercure puoi ordinare online tutti i farmaci, anche con ricetta, e parafarmaci dalle nostre di 16 città italiane. I nostri corrieri consegneranno i prodotti ordinati all'indirizzo e orario da te forniti e potrai effettuare il pagamento alla consegna oppure online tramite ClicPay!

    Scopri se il tuo indirizzo beneficia della consegna a domicilio Pharmercure

    Consegna e costi

    Standard €2.49

    Consegna in fascia oraria. Mattutina tra le 11:00 a le 13:00. Pomeridiana tra le 17.30 e le 19.30.

    Ritiro ricetta €4.99

    Ritiro della ricetta a domicilio e successiva consegna standard in fascia oraria.

    Pagamento

    Il pagamento viene effettuato alla consegna, direttamente al fattorino, oppure online dopo la conferma dell'ordine da parte della farmacia. I nostri metodi di pagamento:

    • ClicPay
    • Contanti
    • Satispay (Pharmercure)
    • Carta di credito, di debito e prepagate
    Cevac transmune liof 2000d 20 fiale
    Cevac transmune 20f liof 2000d
    torna su
    €0.00