0
Canitroid flav 200mcg 250 compresse

Farmaco veterinario: ricetta ripetibile

Canitroid flav 200mcg

250 compresse

Codice a barre: 8431506027833 | EUROVET ANIMAL HEALTH B.V.

Prezzo stimato*

€37.70

1

*A seguito dell’ordine, la farmacia confermerà la disponibilità del prodotto e il suo prezzo reale.

Con Pharmercure puoi ordinare dalla tua farmacia di zona e ricevere i prodotti in giornata!

Consegna in fascia oraria   €2.49, con ritiro ricetta   €4.99

caratteristiche di Canitroid flav 200mcg 250 compresse

Indicazioni terapeutiche

A cosa serve Canitroid flav 200mcg 250 compresse

Per il trattamento dell'ipotiroidismo nei cani.

Hai dubbi sull'utilizzo?

CONTATTA IL FARMACISTA

Composizione di Canitroid flav 200mcg 250 compresse

Se sei allergico o intollerante ad alcuni dei principi attivi e/o eccipienti, contatta il tuo medico prima di procedere con l'ordine.

activeSubstances

Principi attivi

Levotiroxina come levotiroxina sodica.

Foglietto illustrativo

Effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, Canitroid flav 200mcg 250 compresse può causare effetti collaterali, sebbene non tutte le persone li manifestino.

La ripresa dell'attivita' fisica puo' rivelare o intensificare altri problemi correlati alla salute, come l'osteoartrosi. Le reazioni avverse agli ormoni tiroidei sono normalmente associate a un dosaggio eccessivo e corrispondono ai sintomi dell'ipertiroidismo, incluse perdita di peso non associata a una perdita dell'appetito, iperattivita', eccitabilita', palpitazioni, tachicardia, polidipsia, poliuria e polifagia. In casi molto rari sono state riportate reazioni di ipersensibilita' (prurito). Vedere anche sezione "Sovradosaggio" . La frequenza delle reazioni avverse e' definita usando le seguenti convenzioni:

  • molto comuni (piu' di 1 su 10 animali trattati manifesta reazioni avverse) -
comuni (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 100 animali trattati)
  • non comuni (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 1.000 animali trattati) -
rare (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 10.000 animali trattati)

Posologia

Quantità e modalità di assunzione di Canitroid flav 200mcg 250 compresse.

Il dosaggio iniziale consigliato di levotiroxina sodica e' di 10 mcg/kg peso corporeo ogni 12 ore. Per via della variabilita' di assorbimento e metabolismo, il dosaggio puo' richiedere adeguamenti prima di poter osservare una risposta clinica soddisfacente. Il dosaggio iniziale e la frequenza di somministrazione solo semplicemente un punto di partenza. La terapia deve essere altamente individualizzata e adattata su misura in base alle esigenze di ogni singolo animale. Nel cane, l'assorbimento della levotiroxina sodica puo' essere influenzato dalla presenza di cibo. La tempistica del trattamento e la sua correlazione rispetto all'alimentazione deve quindi essere mantenuta costante giorno per giorno. Per dividere una compressa correttamente e facilmente, porla con la barra di frattura rivolta verso l'alto e fare pressione con il pollice. Per dividere la compressa in due parti, tenerne una meta' e fare pressione sull'altra meta'. Quando si inizia un dosaggio in cani che pesano meno di 5 kg di peso corporeo, si deve somministrare un quarto di compressa da 200 a al giorno. Questi casi vanno monitorati con attenzione.

Avvertenze e precauzioni nell'utilizzo di Canitroid flav 200mcg 250 compresse

Per monitorare adeguatamente la terapia, si possono misurare i valori minimi (appena prima del trattamento) e i valori di picco (circa 3 ore dopo il dosaggio) di T4 nel plasma. Se il dosaggio e adeguato, la concentrazione di picco di T4 nel plasma dovrebbe rientrare in un range alto-normale (circa da 30 a 47 nmol/l) e i valori minimi dovrebbero superare all'incirca i 19 nmol/l. Se i livelli di T4 si trovano al di fuori di questa gamma di valori, il dosaggio di levotiroxina sodica puo' essere regolato con aumenti da 50 a 200 mcg fino a quando il paziente e clinicamente eutiroideo e il T4 sierico rientra nel range di riferimento. I livelli di T4 nel plasma possono essere nuovamente verificati due settimane dopo la modifica del dosaggio, ma il miglioramento delle condizioni cliniche e un fattore di uguale importanza nella determinazione del dosaggio individuale e lo si potra' verificare da 4 a 8 settimane dopo. Quando si raggiunge il dosaggio sostitutivo ottimale, si puo' effettuare il controllo clinico e biochimico ogni 6-12 mesi. L'aumento del metabolismo come risultato del trattamento con levotiroxina sodica potrebbe provocare un superlavoro per un cuore malfunzionante, causando sintomi di collasso cardiaco congestizio. I cani ipotiroidei che soffrono d'ipoadrenocorticismo (morbo di Addison) presentano una capacita' ridotta di metabolizzare la levotiroxina sodica e percio' un maggior rischio di sovradosaggio. I cani affetti da ipoadrenocorticismo e ipotiroidismo concomitanti devono essere stabilizzati con un trattamento a base di glucocorticoidi e mineralocorticoidi prima del trattamento con levotiroxina sodica, per evitare l'instaurarsi di una crisi d'ipoadrenocorticismo. Dopodiche', si devono ripetere gli esami a carico della tiroide. Quindi si consiglia di iniziare gradualmente la terapia con levotiroxina sodica, iniziando con il 25% del dosaggio normale, aumentandolo del 25% ogni due settimane fino al raggiungimento della condizione ottimale. L'instaurazione graduale della terapia viene consigliata anche per i cani affetti da altre patologie concomitanti, in particolare nei cani affetti da patologie cardiache, diabete mellito e disfunzioni renali o epatiche. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: lavarsi le mani dopo aver somministrato le compresse. Le donne in gravidanza devono manipolare il prodotto con cautela. In caso di ingestione accidentale, consultare immediatamente un medico e mostrare il foglietto illustrativo o l'etichetta al medico. Per il medico: Questo prodotto contiene un'alta concentrazione di levotiroxina sodica e, se ingerito, puo' rappresentare un rischio per l'uomo, in particolare per i bambini. Sovradosaggio: In seguito alla somministrazione di un sovradosaggio, si possono verificare sintomi di tossicita' legati a un aumento dei livelli degli ormoni tiroidei. La tossicita' come effetto secondario di una moderato sovradosaggio non e' comune nei cani, vista la capacita' del cane di catabolizzare ed eliminare gli ormoni tiroidei. Un unico sovradosaggio di 3-6 volte superiore rispetto al dosaggio consigliato non rappresenta un pericolo neanche per un cane sano con una funzione tiroidea normale e non e' necessario intraprendere alcuna azione. Nel caso di un'ingestione accidentale di grosse quantita' di questo medicinale veterinario, si puo' diminuire l'assorbimento inducendo il vomito e somministrando oralmente, una sola volta, sia carbone attivo che solfato di magnesio. In seguito a sovradosaggio di lunga durata, potrebbero teoricamente manifestarsi sintomi clinici di ipertiroidismo, quali aumento della sete e della minzione, palpitazioni, perdita di peso in assenza di perdita dell'appetito e un aumento del ritmo cardiaco e/o dell'agitazione. La presenza di questi sintomi deve portare a una valutazione delle concentrazioni di T4 sierico per confermare la diagnosi e all'interruzione immediata del trattamento. Una volta che i sintomi si sono ridotti al minimo (da qualche giorno a qualche settimana), il dosaggio tiroideo e' stato rivisto e l'animale si e' ripreso completamente, si puo' riprendere con un dosaggio inferiore, controllando attentamente l'animale.

Come conservare Canitroid flav 200mcg 250 compresse.

Non conservare a temperatura superiore a 25 gradi C. Conservare qualsiasi frazione di compressa nel blister aperto e usare entro 4 giorni.

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chiedere consiglio al medico prima di prendere Canitroid flav 200mcg 250 compresse.

La sicurezza di questo prodotto non e' stata stabilita su cagne gravide o in all'allattamento. Tuttavia, la levotiroxina e' prodotta naturalmente dal corpo e gli ormoni tiroidei sono essenziali per lo sviluppo del feto, soprattutto durante il primo periodo della gestazione. L'ipotiroidismo durante la gravidanza puo' portare a importanti complicazioni quali la morte del feto o mortalita' perinatale. Potrebbe essere necessario regolare il dosaggio di mantenimento della levotiroxina sodica durante la gravidanza. Le cagne gravide devono quindi essere controllate regolarmente dal momento del concepimento fino ad alcune settimane dopo il parto.

Interazioni

Quali medicinali o alimenti possono modificare l'effetto di Canitroid flav 200mcg 250 compresse.

Esistono vari farmaci che possono peggiorare il legame degli ormoni tiroidei nel plasma o nei tessuti o che possono modificare il metabolismo degli ormoni tiroidei (es. barbiturici, antiacidi, steroidi anabolizzanti, diazepam, furosemide, mitotane, fenilbutazone, fenitoina, propanololo, grosse dosi di salicilati e sulfamidici). Gli estrogeni possono aumentare le necessita' tiroidee. La ketamina puo' provocare tachicardia e ipertensione quando usata in pazienti che stanno ricevendo ormoni tiroidei. La levotiroxina aumenta gli effetti delle catecolamine e dei simpaticomimetici. In pazienti con collasso cardiaco congestizio precedentemente compensato e che ricevono un'integrazione di ormoni tiroidei, puo' essere necessario aumentare il dosaggio di digitalici. Nel trattamento dell'ipotiroidismo in cani con diabete concomitante, si consiglia di controllare attentamente il diabete. La maggior parte dei cani in terapia continuativa giornaliera con alti dosaggi di glucocorticoidi presenteranno concentrazioni di T4 sierico molto basse o non rilevabili, cosi' come valori anomali di T3.

Controindicazioni

Quando non va somministrato Canitroid flav 200mcg 250 compresse.

Non usare in cani che soffrono di insufficienza surrenalica non controllata. Non usare nel caso di nota ipersensibilita' alla levotiroxina sodica.

Fonte Foglietto Illustrativo: Banca Dati Farmadati Italia. AIFA(Agenzia Italiana del Farmaco).

Perché scegliere Pharmercure, la tua farmacia a domicilio

Con Pharmercure puoi ordinare online tutti i farmaci, anche con ricetta, e parafarmaci dalle nostre di 16 città italiane. I nostri corrieri consegneranno i prodotti ordinati all'indirizzo e orario da te forniti e potrai effettuare il pagamento alla consegna oppure online tramite ClicPay!

Scopri se il tuo indirizzo beneficia della consegna a domicilio Pharmercure

Consegna e costi

Standard €2.49

Consegna in fascia oraria. Mattutina tra le 11:00 a le 13:00. Pomeridiana tra le 17.30 e le 19.30.

Ritiro ricetta €4.99

Ritiro della ricetta a domicilio e successiva consegna standard in fascia oraria.

Pagamento

Il pagamento viene effettuato alla consegna, direttamente al fattorino, oppure online dopo la conferma dell'ordine da parte della farmacia. I nostri metodi di pagamento:

  • ClicPay
  • Contanti
  • Satispay (Pharmercure)
  • Carta di credito, di debito e prepagate
Canitroid flav 200mcg 250 compresse
Canitroid flav 250cpr 200mcg
torna su
€37.70